Pronti a scoprire la persona che si cela dietro l’arte digitale? In questo post vi spiegherò chi è la mente diabolica che progetta le opere presenti sul web: ovvero l’artista digitale.

Artista digitale: cosa si nasconde dietro questa definizione?

L’artista digitale è colui che utilizza le tecnologie digitali nella produzione del proprio lavoro. Una persona che disegna con una tavoletta grafica su un software di illustrazione è, ad esempio, un’artista digitale. Grazie al computer sono aumentate le tecniche di creazione e composizione a disposizione degli artisti. Questa abbondanza ha portato all’esplorazione di diversi settori, permettendo molteplici possibilità. Di conseguenza, bisognerebbe parlare di arti digitali più che di arte digitale.

A pro di ciò, gli artisti digitali sono una categoria davvero varia e comprendono diverse figure. Tuttavia non molti artisti tradizionali sono disposti a intraprendere una ricerca sugli elementi e sulle strategie necessarie per produrre arte digitale. È un percorso relativamente nuovo, intrapreso ancora da pochi e spesso considerato limitato alla trasposizione digitale di ciò che può essere fatto nel mondo analogico. Come invece ci insegnano le esperienze straniere e nostrane, l’arte digitale spazia parecchio e non è affatto la semplice riproposta delle arti tradizionali. Non solo fotografia, video e musica digitale, ma anche digital painting, 3D modelling e storytelling digitale. In più, la connessione internet permette l’accesso al web, regalando il mondo alla portata dell’artista.

Un’artista digitale italiano è quindi inserito in un panorama più ampio, mondiale. Correttamente la sua prospettiva è glocale, ossia dal contenuto locale ma dalla condivisione globale. Le sue possibilità sono infinite e i limiti sono posti solo dalla creatività individuale.

Come diventare un’artista digitale?

L’artista digitale è colui che produce arte con elementi digitali. Detto anche digital artist, questa figura oltre alla conoscenza del computer, necessita di buona praticità e tanta creatività. Ogni artista è influenzato da ciò che lo circonda e ciò non cambia col digitale. Esplorare i contesti in cui un’artista produce ci aiuta a capire il suo modo di vedere il mondo e quali siano gli strumenti migliori per la creazione di nuove opere. Come in tutti i campi, si parte dall’osservazione, soprattutto di chi è arrivato prima di noi.

Nell’arte digitale, dunque, rinasce la figura dell’artista che elabora con cifre binarie ciò che prima dipingeva col pennello. Diventare un’artista digitale implica la conoscenza sia di tecniche digitali che tradizionali e quindi, bisogna avere tanta buona volontà dalla propria parte. Subito dopo occorre tanta sperimentazione: perché si sa, ognuno è artista a modo suo!